LA NOSTRA STORIA

Dal 1993 la nostra Associazione è impegnata in progetti di volontariato a favore di BAMBINI

    IL GIROTONDO O.N.L.U.S. è un'associazione di volontariato senza fini di lucro, iscritta all'Ufficio del Registro di Bolzano in data 2 gennaio 1995. Statutariamente l'Associazione svolge:

  • attività a favore dei bambini

  • promuove la più ampia solidarietà, anche a livello Internazionale

Di seguito un repilogo di tutte le attività svolte dall'Associazione sin dall'inizio.

CAMPEGGIO ESTIVO

Dal 1993 fino ad oggi organizziamo un campeggio estivo rivolto a ragazzi dai 6 ai 14 anni. Nei primi 10 anni lo stesso è stato effettuato in collaborazione con l'Associazione "La Strada - der Weg" nell'intento di favorire l'integrazione di bambini con alle spalle situazioni familiari problematiche.

Per saperne di più

ACCOGLIENZA BAMBINI DI CHERNOBYL

Dal 1995 al 2001 l'Associazione è stata impegnata nell'organizzare l'accoglienza a scopo sanitario di bambini provenienti dalle zone limitrofe a Chernobyl, luogo del noto disastro nucleare.

GIOCABIMBO

Per molti anni abbiamo organizzato diversi pomeriggi ludici al parco Mignone e presso la nostra sede, a favore dei bambini del rione di Oltrisarco. Parallelamente, veniva offerta un'attività di doposcuola per gli stessi bambini.

ORFANOTROFIO DI POMIRLA (Romania)

1997

- Fornitura di 100 letti con materasso regalatici dalla Caritas.

1998

- Attivazione di un corso di sartoria professionalizzante rivolto ai bambini ospiti dell'orfanotrofio. Interventi di risanamento dell'aula e fornitura materiale a carico dell'Associazione con contributo della Provincia Autonoma di Bolzano.

1999

- Totale risanamento della cucina (con contributo della Regione Trentino Alto Adige) ed avvio del progetto "Un bicchiere di latte al giorno", che ancora oggi grazie alla generosità dei nostri sostenitori permette la fornitura di generi alimentari all'orfanotrofio.

- Sostituzione di porte e finestre del dormitorio dei ragazzi con il contributo di sostenitori privati.

- Fornitura di 220 armadietti per i bambini, per consentire loro di avere un piccolo spazio privato.

2000

- Costruzione ex novo dei servizi igienici nella struttura dell'orfanotrofio grazie al contributo Regione Trentino Alto Adige.

 

Sin dall'inizio si è attivata una collaborazione con una pediatra per far visitare regolarmente i bambini dell'orfanotrofio, così da poter prevenire malattie ed intervenire in caso di necessità. Inoltre, nel 2001 si sono recati all'orfanotrofio tre oculisti dell'Ospedale di Brunico che hanno visitato oltre 70 bambini. Ai bambini che ne avevano necessità sono stati forniti gli occhiali.

 

ACCOGLIENZA BAMBINI RUMENI

Dal 1998 al 2010 l'Associazione ha organizzato un'accoglienza estiva presso famiglie dell'Alto Adige di bambini degli orfanotrofi di Pomirla e di Luceafarul.

 

 

 

CASA ASILO A BOTOSANI (Romania)

Nel mese di aprile 2000 viene acquistato un vecchio granaio di 4 piani (grazie al contributo della Provincia Autonoma di Bolzano) con lo scopo di procedere alla realizzazione di una Casa Asilo.

Nell'ottobre 2002 tre suore, Suor Lucia, Suor Bianca e Suor Joanna dell'Ordine delle Figlie di Nostra Signora della Misericordia di Savona, si trasferiscono nella Casa Asilo ed iniziano la loro  attività di  conoscenza e sostegno al territorio.

La realizzazione della Casa Asilo è stata resa possibile grazie al lavoro di molti volontari, all'aiuto di aziende altoatesine e non, che gratuitamente hanno fornito materiali e prestato manodopera specializzata.

Il 15 ottobre 2004 viene inaugurato l'Asilo con l'accoglienza dei primi 35 bambini provenienti da famiglie in situazioni disagiate. Da quel giorno, vengono garantiti ai bambini frequentanti l'Asilo, la colazione, il pranzo, la merenda e l'affetto e l'attenzione di tutto il personale.

Attraverso l'attivazione del "Sostegno a distanza", con un versamento mensile di 30 euro è possibile aiutare bambini o famiglie rumene in stato di necessità. Tali situazioni vengono prima verificate dalle Suore.

Per saperne di più

I bambini che frequentano attualmente  l'asilo sono circa una cinquantina, suddivisi in tre sezioni. Le insegnanti sono rumene e vengono stipendiate dal Comune di Botosani. A carico dell'Associazione rimangono i costi di gestione e del restante personale: una cuoca, un custode, due ragazzi tuttofare (provenienti dall'orfanotrofio di Pomirla), un'assistente sociale (obbligatoria) che aiuta le Suore anche sul territorio, ed una contabile.

Dal   2014 è attivo nella Casa Asilo un ambulatorio per bambini autistici nel quale operano una maestra logopedista e tre assistenti. A questi bambini vengono procurati anche i farmaci prescritti. Con l'arrivo nel 2014 di Suor Assunta è stato realizzato un grande frutteto ed un orto, che fornisce frutta e verdura alla mensa dell'asilo; Suor Assunta organizza anche un "Corso di sartoria" per le mamme interessate. Inoltre, per i bambini che prima frequentavano l'Asilo e che ora sono a scuola si è attivato un programma "Doposcuola".

Per saperne di più

Dai uno sguardo alle attività di quest'anno! 

Attività

2017

Scarica la nostra ultima BROCHURE

pdf 7,61 MB

Attività

2015

pdf 16,7 MB

Puoi scaricare anche la BROCHURE dell'anno 2015

In lingua tedesca